Header della pagina
Corpo della pagina
Rete ospedaliera. Il Comitato Sanità PD Sardegna fa il punto sulla riforma
 
Articolo esploso
sanita

Si è riunito lunedì 18 settembre 2017, nella sede di Viale Regina Margherita, il Comitato Sanità PD Sardegna, per fare il punto sulla riforma della rete ospedaliera, in vista della Direzione regionale del prossimo venerdì 22 settembre, e del passaggio in Aula del testo, previsto per il 26 settembre.

Alla riunione del Comitato, coordinata dal segretario Giuseppe Luigi Cucca, hanno preso parte i componenti Gigi Ruggeri, Rossella Pinna, Giuseppe Frau, Roberto Pili e Mario Pala (assente giustificato Lorenzo Cozzolino), e sono stati invitati a partecipare l’assessore della Sanità Luigi Arru, i sindaci di Cagliari e di Sassari, Massimo Zedda e Nicola Sanna, il presidente dell’ANCI Sardegna, Emiliano Deiana.

Sul tavolo sono state analizzate le criticità sollevate dalle rappresentanze territoriali, e affrontati i punti che nelle ultime settimane hanno prodotto dubbi e perplessità da parte dei sindaci.

Sono stati ascoltati i primi cittadini di Cagliari e di Sassari, e il presidente dell’ANCI, che hanno chiesto ulteriori chiarimenti e avanzato delle proposte migliorative.

Tra le priorità tracciate dal Comitato, quella di realizzare un’operazione di verità e di chiarezza comunicativa, necessaria per facilitare la comprensione della riforma da parte dei cittadini.

L’assessore Arru ha ribadito la disponibilità ad apportare ulteriori modifiche, senza stravolgimenti, tenendo conto degli adempimenti previsti dalla normativa nazionale (DM 70) a cui la Sardegna ha già ampiamente derogato con le modifiche approvate in Commissione sanità.

“Un’apertura che è da cogliere come un’opportunità per migliorare il provvedimento, ha affermato Cucca, con gli emendamenti che potranno essere presentati entro il 27.”

È stata inoltre ribadita l’importanza di attuare la riforma nei tempi necessari per poter accedere ai finanziamenti previsti dal Ministero, indispensabili per dare gambe alla rete e impegnare ingenti risorse per il miglioramento dei servizi sanitari di cui i sardi hanno estremamente bisogno.

Il PD si farà carico di informare le persone, anche attraverso incontri nei territori, che saranno organizzati nelle prossime settimane, per condividere la riforma e favorire il confronto con le comunità locali.

 

Cagliari, 18 settembre 2017

Partecipa